Finale poetico

Irritato dal rumore dei condizionatori, uscì per sabotare la centralina elettrica di zona. Con le luci spente apparve un bellissimo cielo stellato, che lo rapì e lo tenne sveglio tutta la notte.

Il sognatore

Sconfisse la piaga della fame nel mondo, salvò il suo paese da un attentato terroristico, divenne un leader carismatico, e tutto questo in una sola riposante notte di sonno.